fbpx

Nemes: il copricapo dei faraoni

Il Nemes, o klaft, era il copricapo con il quale i sovrani egizi si acconciavano i capelli nell’antichità.

Si presentava come una cuffia di lino con due ampi nastri lunghi fino al petto, che ricadevano lateralmente ad incornicare il viso. Al centro del nemes troviamo l’ureo, il serpente a protezione del sovrano.

Il nemes era simbolo della natura divina del faraone, figlio del dio sole Ra.

Bibliografia

📖

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

a cura di

Martina Tapinassi

Altri articoli

Civiltà Egizia