Scribonio Largo e le Compositiones

Tutte le informazioni biografiche che conosciamo di Scribonio Largo sono state ricavate dalla sua unica opera pervenutaci, ovvero le Compositiones. Nonostante Plinio affermi di essere stato il primo a scrivere in latino di medicina (Plin. nat. 29, 1), molto probabilmente questo merito va proprio a Scribonio Largo. Per quanto riguarda la collocazione, pare sia vissuto […]

Agnodice: la prima donna medico in Occidente

Agnodice è considerata la prima donna medico, ostetrica e ginecologa. Visse ad Atene intorno al IV secolo a.C. Di lei ci è testimone Gallo Giulio Igino nelle sue Fabulae, la cui affidabilità non è certa: non si sa quanto questa fonte vada interpretata come autorevole e quanto sia un racconto popolare. Alle donne nell’Antica Grecia non […]

Galeno di Pergamo

  Galeno fu un grande medico e filosofo. Originario di Pergamo, l’attuale città turca Bergama, fu avviato agli studi di medicina dal padre. All’anatomia era affiancata l’analisi e il commento dei testi della medicina ippocratica. Galeno, in particolare, approfondì le sue conoscenze anatomiche e chirurgiche come medico dei gladiatori. Nel 162 si trasferì a Roma, […]

Caligola e il Saturnismo

Gaio Giulio Cesare Germanico, è più conosciuto col suo soprannome Caligola: in giovane età seguiva il padre Germanico in guerra indossando dei sandali chiamati caligae. Alla morte di Tiberio, fu lui a sostituirlo a soli 25 anni, nonostante il suo predecessore avesse forti riserve. Un uomo “particolare” Inizialmente questi timori parvero infondati poiché Caligola si […]

Erasistrato e le febbri

Erasistrato è conosciuto come il fondatore di una scuola medica e visse ad Alessandria nel sec. III a. C. Si formò presso la scuola di Cnido e fu scolaro di Crisippo. La moderna critica storica gli riconosce una parte fondamentale nell’evoluzione del pensiero medico. Purtroppo nessuna delle sue opere è pervenuta fino ai giorni nostri. […]

Ippocrate e la medicina scientifica

A partire dal V secolo a.C. andò sviluppandosi un approccio maggiormente scientifico alle malattie, grazie anche alla comparsa di corporazioni mediche, fra le quali ricordiamo la scuola di Kos e la scuola di Cnido. Si diffuse anche la letteratura medica, in particolare il Corpus Hippocraticum. Ippocrate è considerato il fondatore della medicina scientifica: oltre a […]

Professione medica nell’Antica Grecia

Nell’Antica Grecia, l’arte medica era considerata un’attività artigiana e prevedeva alcune figure professionali, diverse fra loro. In larga misura, la professione medica veniva trasmessa di padre in figlio: qualora si avesse voluto intraprendere la carriera medica senza esser figlio d’arte, occorreva effettuare un tirocinio a pagamento presso un professionista. Si svilupparono due correnti mediche: quella […]

I trattati medici della biblioteca di Assurbanipal

Il cospicuo lotto di tavolette in lingua cuneiforme provenienti dallo scavo della biblioteca di Ninive presenta, fra gli altri testi, anche veri e propri trattati di medicina, documenti diagnostici e anche esorcismi contro le malattie. Simile letteratura ha permesso agli studiosi di individuare almeno quattro figure che, potremmo dire, si occupavano dei destini del malato: […]

Il Manuale Terapeutico di Uruk

Il cosiddetto Manuale Terapeutico, di cui si trova parziale menzione nella biblioteca di Ninive, viene scoperto nella sua completezza nella città di Uruk, nell’attuale Iraq meridionale, e risale al periodo tardo-babilonese. Nel testo, composto di ben 40 tavolette, si descrivono i sintomi con dovizia di particolari e si consiglia sempre una sorta di prescrizione medica […]

La farmacologia mesopotamica

Oltre ai riferimenti nella letteratura, le ricerche archeologiche ci hanno restituito vere e proprie ricette farmacoterapeutiche. Il termine accadico che indica questi medicamenti, šammu, sta ad indicare non solo la pianta da cui viene estratto, ma anche il principio attivo alla base del rimedio. I rinvenimenti coprono un’area molto vasta che comprende anche l’Elam e […]