I trattati medici della biblioteca di Assurbanipal

Il cospicuo lotto di tavolette in lingua cuneiforme provenienti dallo scavo della biblioteca di Ninive presenta, fra gli altri testi, anche veri e propri trattati di medicina, documenti diagnostici e anche esorcismi contro le malattie.

Simile letteratura ha permesso agli studiosi di individuare almeno quattro figure che, potremmo dire, si occupavano dei destini del malato: le due più importanti erano sicuramente l’asû, ovvero il medico, e l’âshipû, cioè l’esorcista.

In caso di particolari malattie si faceva poi ricorso al barû e allo sha’iltu, rispettivamente indovino e interprete dei sogni.

Le tavolette di Ninive non erano tuttavia ancora codificate o raccolte in un unico manuale: saranno solo un’anticipazione di un’opera composita di epoca successiva.

Bibliografia

📖

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

vuoi approfondire l'argomento?

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: